Dati relativi ai premi

Come da indicazioni del Decreto Legislativo 33/2013, e successive modificazioni/integrazioni, in questa sezione sono disponibili le informazione relative a "Dati relativi ai premi".

Riferimenti normativi: Art. 20, c. 2 - D. Lgs. n. 33/2013


Il premio aziendale  è disciplinato nella contrattazione integrativa (cfr. Sezione Personale>Contrattazione Integrativa) nell'apposita parte dedicata ai premi per dirigenti, quadri e impiegati, come introdotta in data 10/12/2008.  

Il premio di competenza del 2017, erogato nel 2018, è ammontato al 60% della retribuzione complessiva per un lordo di Euro 61.586,81 (29 dipendenti).

Il premio di competenza del 2016, erogato nel 2017, è ammontato al 30% della retribuzione complessiva per un lordo di Euro 33.219,85 (29 dipendenti).  

Il premio di competenza del 2015, erogato nel 2016, è ammontato al 30% della retribuzione complessiva per un lordo di Euro 32.890,47 (29 dipendenti).  

Il premio di competenza 2014 erogato nel 2015, in base a quanto previsto dal contratto integrativo aziendale, è stato determinato nell’80% della mensilità lorda di ciascun dipendente - alla data del 31 dicembre -, e alle dipendenze della società alla data di erogazione prevista (giugno dell’esercizio successivo), proporzionatamente ai mesi di effettivo servizio e alla durata dell’orario di lavoro osservato. Il premio lordo 2014 erogato a maggio 2015 ammonta ad una retribuzione lorda complessiva di Euro 91.291,91 (31 dipendenti). A titolo di completezza si informa che in dicembre 2014 è stata erogato a tutti i dipendenti in servizio (32 dipendenti) un premio una-tantum di Euro 1.500,00 cadauno per una retribuzione lorda complessiva di Euro 48.000,00.

Data di ultima modifica: 25/10/2018

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto